null Petroio

Il territorio

Petroio (Trequanda, Siena)

Petroio, Borgo del comune di Trequanda (5 km di distanza) di origine etrusca con il nome Petruni, sorge su un colle, a circa 400 metri sul livello del mare, tra la Val di Chiana e la Val d’Orcia.

SI
Petroio

Le case di arenaria si avvolgono a spirale attorno ad un'unica ed antica strada, alla fine della quale troviamo la Torre Civica e il Cassero. Lungo il percorso si incontra la fabbrica di terrecotte con la vecchia ciminiera e subito dopo il Palazzo Pretorio, sede del Museo della Terracotta.
L'attività economica principale, è, infatti,la produzione di manufatti in terracotta che rappresenta insieme un’importante tradizione artigianale di Petroio che risale all’inizio del ‘500.
Caratteristica del paese è l'uso di vari manufatti in terracotta: dai balconi, grondaie, comignoli, vasi ed orci insieme a forme ornamentali di ogni tipo.
Il colle è circondato da un paesaggio di boschi, vigne e filari di cipressi.

La cooperativa

Condividi