null Lancio corso olivicoltura organica e rigenerativa a Monte Ginezzo

Lancio corso olivicoltura organica e rigenerativa a Monte Ginezzo

27 aprile

Partire dal suolo per rigenerare l’olivo, rendere gli scarti di lavorazione risorse per la fertilità del terreno, aumentare la salute dell’olivo con biosimolanti e concimi fogliare prodotti in azienda saranno alcuni argomenti trattati da Matteo Mancini, Deafal ONG, nel prossimo corso Olivicoltura Organico e Rigenerativa che stiamo organizzando in Toscana in collaborazione con l’associazione Vaso Policonico e DEFAL ONG e AOR TOSCANA.

Daniele Brugiotti e Raffaele Cianflone di Vaso Policonico ci faranno conoscere l’ecologia, la biologia e la fisiologia dell’olivo per renderci più facile la decisione sulla potatura appropriata, il periodo idoneo e la forma di coltivazione. Nell’ultima giornata affronteranno il tema della potatura da tutti i punti di vista, allevamento, riforma, avversità e patologie legate alle pratiche culturali e cesoree. Inoltre è previsto un approfondimento di potatura in campo su olivete di differenti condizioni.

 

Programma del corso:

Venerdì 5 marzo con Matteo Mancini, Deafal: Conoscere il suolo, motore della produzione, cosa fare con sansa e ramaglie, come produrre biostimolanti e concimi fogliari per la nutrizione delle piante

Sabato 6 marzo con Daniele Brugiotti e Raffaele Cianflone,Vaso Policonico: Conoscere l’olivo, la sua ecologia, biologia e fisiologia, la potatura, obbiettivi, scelta del momento giusto e della forma di coltivazione

Domenica 7 marzo con Daniele Brugiotti e Raffaele Cianflone, Vaso Policonico: Approfondimento sulla potatura con dimostrazione in campo su olivete di differenti condizioni (post-impianto, piena produzione e abbandono)

Per maggiori informazioni sul programma www.agricolturaorganica.org

Per altre informazioni così come sull’alloggio in loco:

montagnacortonese@gmail.com

I contenuti testuali e multimediali di questa sezione del sito sono sotto la cura e la totale responsabilità del soggetto gestore della pagina della cooperativa. 

Per le policy d'uso della piattaforma, consultare la pagina: open.toscana.it/privacy