null Fabbriche di Vergemoli

Il territorio

Fabbriche di Vergemoli (Fabbriche di Vergemoli, Lucca)

Fabbriche di Vergemoli, è un comune della Garfagnana, costituito nel 2014 dalla fusione di due comuni, Fabbriche di Vallico e Vergemoli.

LU
Fabbriche di Vergemoli

Vergemoli è un borgo medievale delle Alpi Apuanel, posto a 600 metri tra due valli, tra i monti della Pania della Croce, della Pania Secca e del Monte Croce. Il territorio principalmente boschivo è ricco di sorgenti d’acqua che alimentavano in passato diversi mulini.
Fu feudo difensivo sotto il controllo della Chiesa di Lucca fino al 1400 , epoca in cui parte della Garfagnana passò sotto il controllo degli Estensi. La spartizionedei comuni della Garfagnana tra Lucca e gli Estensi generò non pochi conflitti nella gestione dei boschi e dei pascoli.Alla fine del 1700, con l’invasione napoleonica, la Garfagnana fu annessa, insieme ad altri territori degli Estensi, alla Repubblica Cisalpina e poi al Regno italico. In tutti i territori conquistati da Napoleone si ebbe la chiusura ( anche in Garfagnana) di oltre cento istituzioni religiose con la perdita di ingenti patrimoni. La comunità di Vergemoli riacquistò parte di quel patrimonio immobiliare invenduto come la chiesa e l’Eremo di Calomini e il primo gennaio 1801 Vergemoli divenne comune autonomo, staccandosi dalla vicaria di Trassilico.
L’Eremo di Calomini, candido santuario posto su uno strapiombo roccioso, è scavato quasi interamente nella roccia e è insieme alla Grotta del Vento una delle attrazioni turistiche del luogo. Vergemoli, inoltre, rappresenta un possibile punto di collegamento con l’escursionismo storico come il Chemin d’Assise e la Via del Volto Santo.

La cooperativa

Condividi